Sconto

Carrello
Prodotti
cart0.00 €
Totale
0.00 €

Pagamento

1

Nessun prodotto

Spedizione gratuita! Spedizione
0.00 € Totale

I prezzi sono IVA inclusa

Pagamento

Tutti i prodotti vengono spediti dal nostro magazzino Italiano (UE)

Contattateci per la disponibilità ed i tempi di consegna dei prodotti!
Molti prodotti vengono creati a partire dalla ricezione dell'ordine!

Ultime recensioni

Da (Wien, Austria) il :

(5/5) 

Nome del prodotto : Hp Corse Kawasaki Z 750 Auspuff war schnell da. Montiert ist er noch noch nicht. Von der Qualität sieht er gut aus. Eine Montageanleitung wäre aber auch nicht schlecht.

Da (Tarragona, España) il :

(5/5) 

Nome del prodotto : Magneti Marelli SS500R2 Bombardone 2.0 500 Abarth El producto excelente! El sonido es tremendo. Ahora no me quiero bajar del coche jeje. El vendedor lo envío muy rápido! en Solo 3 días lo tenía en casa. Estoy muy contento con el proveedor y con todo. Recomendable 100%

MAD 4 EXHAUSTS

APPROFONDIMENTI

Composizione Scarico Sportivo per Auto

Uno scarico sportivo per auto è un accessorio che sostituito allo scarico originale permette di guadagnare potenza e migliorare sound, estetica e ad alleggerire di qualche Kilo la vettura sulla quale viene montato.

La differenza principale tra uno scarico sportivo e uno di serie e che lo scarico di serie viene prodotto con procedimenti e materiali atti a contere i costi di produzione, mentre uno scarico sportivo viene concepito con l’idea di ottimizzare e migliorare il flusso dei gas di scarico, di dare una nota più sportiva e migliorare l’estetica delle uscite.

Sostituire lo scarico originale con uno sportivo è un operazione che si può effettuare in modi differenti, per avere risultati altrettanto differenti; questo perche si consiglia a chi è interessato ad avere un po’ più di sound e di estetica di sostituire solo il terminale, mentre chi desidera per chi desiderà oltre a sound ed estetica più prestazioni decide di cambiare anche il centrale o addirittura tutto l’impianto.

Ma vediamo adesso come è formato uno scarico sportivo per auto partendo dal motore.

  • Collettori o Downpipe Sportivi

La prima parte è quella che parte dal motore e si va a congiungere con il resto dello scarico, e varia a seconda del motore: se è un motore Aspirato la prima parte sono i collettori o il collettore, mentre se il motore è Turbo la prima parte è chiamata Downpipe o tubo/tubi turbina. I collettori e i downpipe sono 2 se il motore è bicilindrico.

I collettori o i downpipe sportivi sono migliorati nella forma, nel materiale e a volte nel diametro dei tubi, sono infatti i componenti che principalmente limitano la potenza del motore. Proprio per questo motivo è consigliabile sostituirli dopo aver ottimizzato il resto dell’impianto.

Questo perchè un collettore o un downpipe che migliora il flusso dei gas di scarico produce quindi un surriscaldamento, e se il sistema di scarico non è in grado di dissiparlo, questo eccesso di calore può arrecare danni al motore.

Basti pensare che in alcuni motori di auto supersportive alcune case produttrici di impianti di scarico sportivo decidono di fornire le protezioni termiche ai collettori per evitare un eccessiva dispersione di calore nel vano motore: Collettori e Catalizzatori con Protezioni termiche F430 Scuderia

Sia i collettori che i downpipe servono a convogliare i gas di scarico dal motore al catalizzatore.

  • Catalizzatore Sportivo

Il catalizzatore sportivo (o i catalizzatori se il motre è bicilindrico e quindi ha 2 linee di scarico parallele chiamate anche bancate) è quell’organo della linea di scarico che si occupa, grazie alla sua maglia formata da metalli nobili, della riduzione delle emissioni dei gas di scarico.

I catalizzatori sportivi sono di forme più ridotte rispetto ad un catalizzatore di serie, in questo modo filtrano un po' meno (pur sempre nei limiti imposti dalla legge) ma aumentano anche le prestazioni.

La sua funzione, oltre a quella di ridurre le emissioni (e quindi di farvi passare la revisione senza problemi) è anche quella di contribuire a ridurre la rumorosità del motore.

I catalizzatori sportivi sono costruiti per permettere a chi desidera un’auto più performante ma vuole che il sistema di scarico rispetti le normative e non desidera avere problemi con le revisioni.

Infatti i catalizzatori sportivi hanno maglie meno fitte rispetto a quelli montati di serie, solitamente i più quotati per la sostituzione sono quelli da 200 celle.

Tenete a mente che le leggi anti inquinamento impongono ad ogni mezzo a motore circolante su strada la presenza del catalizzatore, e che con la sua rimozione l’utilizzo dell’auto deve quindi essere destinato alla circolazione in pista.

Perche rimuovere il catalizzatore

Sostituendo il catalizzatore con un tubo diretto si ottengono importanti benefici in termini prestazionali, il motore infatti sale più velocemente di giri, tende a surriscaldarsi molto meno e il sound diventa a tutti gli effetti quello di un mezzo da pista, sia in termini di inquinamente che di db.

Di contro vi si accenderà la spia motore perchè la sonda lambda rileverà anomalie nei gas di scarico. La rimozione del catalizzatore è consigliata infatti solamente per coloro che utilizzano l’auto in pista, e che cercano migliori prestazioni soprattutto agli alti giri.

Perche non rimuovere il catalizzatore

Come già accennato sostituendo il catalizzatore originale con uno sportivo a 200 celle si eviteranno problemi con revisioni e con la legge, non si accenderà la spia motore e inoltre essendo meno tappato rispetto al catalizzatore originale si otterrà una migliore contropressione che permetterà un ottima erogazione a tutta la gamma di giri del motore.

 

  • Centrale

Nella maggior parte dei casi subito dopo i catalizzatori o il catalizzatore si trova la parte centrale dell’impianto di scarico.

Questa parte dello scarico può essere diretta, quindi solamente un tubo, oppure silenziata, quindi con un silenziatore che serve appunto a diminuire la rumorosità del motore e che contribuisce a creare contropressione, necessaria per una potenza omogenea a tutti i regimi.

Il centrale è quel componente dello scarico che serve a collegare il catalizzatore o comunque la parte anteriore della linea al terminale, quindi alla linea posteriore.

Ricordate che tutti i centrali originali, anche quelli diretti possono avere al proprio interno delle paratie per ridurre il rumore, quindi sostituendo un tubo diretto originale con un tubo centrale diretto ma sportivo sentirete comunque un cambiamento di sonorità.

Tenete quindi in mente l’utilizzo che fate dell’auto al fine di effettuare la scelta migliore per le vostre esigenze.

  • Terminale

Con terminale si intende l’ultima parte dello scarico, anche il terminale può essere silenziato o diretto, tendenzialmente i terminali diretti, non avendo insonorizzazione, non sono omologati per l’uso stradale.

I terminali mostrati qui sotto sono entrambi per una 500 abarth, quello a sinistra è un terminale silenziato con valvola, quello a destra è un terminale diretto.

Negli ultimi anni le aziende che producono scarichi di altissima qualità per auto supersportive hanno introdotto le valvole di scarico, ovvero valvole che a seconda del feeling del pilota in quel momento possono chiudere le valvole facendo diventare lo scarico molto silenzioso, simile allo scarico originale, o aprirle per trasformare l’auto in un vero e proprio mostro sportivo dal sound inconfondibile.

Questa tecnologia inizia ad affacciarsi negli impianti di scarico anche alle alle auto più abbordabili, offrendo a tutti la possibilità di scegliere tra un sound da pista ed un sound più di serie ogni qualvolta si desideri mediante la pressione di un tasto su un appostito telecomando.

Ultimo ma non meno importante, sono le uscite, che sono l’unica vera parte estetica dell’impianto di scarico, anche per le uscite le aziende negli ultimi anni permettono di scegliere quelle che più piacciono, tra modelli tondi con grandi diametri, ai modelli ovali, neri o in inox, in titanio o in carbonio, aumentando sempre di più il livello di personalizzazione della linea di scarico.